Un’esclusiva area ristoro per il Retail: il corner Shop-in-Shop di Epta ed Electrolux Professional all’interno dell’ADI Design Index 2018

Epta è stata inserita all’interno dell’ADI Design Index 2018, la prestigiosa pubblicazione di ADI (Associazione per il Disegno Industriale) che raccoglie le migliori realizzazioni del design italiano. I progetti scelti dall’Osservatorio permanente del Design sono stati presentati nel corso di un evento a Milano il 15 ottobre in occasione della Fall Design Week e successivamente a Roma.

Il primo incontro si è tenuto presso il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano ed è stato l’occasione per consegnare i volumi realizzati da ADI, un’edizione di oltre 300 pagine che illustra le eccellenze dei progetti selezionati, con schede tecniche ed informazioni approfondite. Una manifestazione di rilievo, cresciuta sensibilmente negli ultimi anni e che nell’ultima edizione ha accolto più di 2500 visitatori e oltre 200 aziende.

 Epta è stata inclusa nella pubblicazione di ADI per il suo corner Shop in Shop sviluppato in collaborazione con Electrolux Professional: un format di area ristoro, ideale per essere installata all’interno di grandi spazi come aeroporti, stazioni e centri commerciali. Vero esempio di retail in-store restaurant, il concept è in linea con un importante trend di mercato, che vede sempre più protagonista il consumo alimentare all’esterno dei canali tradizionali di vendita. La realizzazione si distingue per un design che integra due sezioni in una struttura richiudibile, la prima dedicata al take away e la seconda al dine-in. Completano il corner i plug-in della gamma Iarp Cool Emotions Range: il semiverticale per bibite Joy ed il verticale Glee, disponibile per gelati, bibite e, nella speciale versione Winery con ripiani reclinabili, anche per i vini.

L’evento del 15 di ottobre è stato una grande opportunità per Epta, che, oltre ad esporre una riproduzione miniaturizzata del corner all’interno della mostra dedicata, avrà la possibilità di partecipare al Premio Compasso d’Oro, il più antico e autorevole riconoscimento di design al mondo, nato con lo scopo di mettere in evidenza il valore e la qualità dei prodotti italiani.